Leningrado Settembre 1941 Sopra il Palazzo d'Inverno, nubi rosso sangue incendiano il cielo. Per strada, sui muri lungo la Nevskij Prospekt compare la scritta "Il nemico è alle porte". La città di Pietro il Grande, di Pushkin, di Dostoevskij, la città di Lenin è sotto l'assedio nazista. Da quel cerchio d'acciaio niente e nessuno potrà più uscire, per novecento giorni. Niente tranne la voce di Radio Leningrado dalla quale uscì il 9 Agosto 1942 la Settima di Shostakovic.

Musiche originali Diego Fasolis, Consulenza storica Gian Piero Piretto

Assistente alla drammaturgia Emiliano Poddi,
Assistente alla regia Daniele Milani

Service audio e luci Coriolano Music Service